Il gioco del minchione!

ieri notte ho riso come non mi capitava da tempo, troppo tempo!
passando per piazza duomo ci siamo imbattuti in un giocoliere, di accento polacco, che ci ha intrattenuti con una maestria degna dei presentatori super pagati o dei comici che riempiono i teatri. Il fatto che il suo palcoscenico sia una piazza piuttosto che un teatro, me lo fa apprezzare solo di piu', ho sempre avuto l'impressione che gli artisti di strada siano sminuiti, perche fanno quella vita, io invece li ho sempre apprezzati, forse perche sono un romantico, e ci vedo un'aura di magia e mistero, di avventura
devo dire che l'arte della giocoleria mi ha sempre incuriosito, lui pero' ha una comicita' innata e un' ironia imbattibile..e poi aveva il cappello ;)
spero tanto che a fine serata fosse bellu pisanti.

3 commenti:

Macco ha detto...

Verissimo Delund. Calogero è un grande..riesce a fare ottima ironia sullo stato e sull'amministrazione comunale catanese, nonostante questo non gli dia maggiore attenzione, e poi essendo in strada forse ne capisce di più di qualche servo di partito di qualsiasi colore. W calogero! :D

Fabrizio ha detto...

Ho la vaga impressione di averlo visto a Torino durante le olimpiadi. Ma magari mi confondo...


W gli artisti di strada!

Fab

Anonimo ha detto...

mi sono molto divertito, quel tizio era fenomenale, peccato non avergli chiesto il numero di telefono...me lo sarei fatto XD
stankan