La scuola di fumetto di palermo e' una gabbia di matti.
non c'e' altro posto dove:
il direttore va a comprare il pranzo agli studenti.
un insegnante dice ''cazzo'' ogni 3 parole...(ciao sergio=)
a lezione si guardano i cartoni animati
un prof si vanta di avere le mutande di polistirolo,
si disegnano soltanto cubi. o bare. al massimo cilindri.
se si e' molto fortunati si disegnano cuscini.
si fa lezione sui significati reconditi del saluto al portiere dello stabile.

11 commenti:

Sergio Algozzino ha detto...

ma che cazzo dici?

:D

Melo! ha detto...

asd
in effetti pure manlio ci va con passione :D soprattutto quando fa le voci dei personaggi ''dai che te ne fotte passa al lato oscuro, a obi wan non gliene fotte niente di te, mandalo a cagare'' :D

paolo raffaelli ha detto...

Si, ma lascia stare le ragazze.

Melo! ha detto...

come osi insinuare queste cose! io sono una persona seria, non sto mica a importunare le ragazze, io!

Anonimo ha detto...

non ascoltare nessuno. continua a molestare le ragazze. sempre. o non mi dire che in realtà vai alle feste perchè ti piace ballare?

Melo! ha detto...

anonimo, mi piace il tuo modo di pensare! :)

il Dono di Ture ha detto...

invidia...

Melo! ha detto...

eheheh ma che mi invidi, devo stare in mezzo ai mangia meusa! non hai idea di quanto siano strani...e come parlano..usano termini allucinanti tipo ''locco'' o ''tasho''..che mi tocca subire..

Anonimo ha detto...

Oh Catania! Fly down che i mangiameusa giocano in casa e ti appendono per le mutande fuori dal balcone >DDD
Comunque non preoccupatevi. Carmelo è un uomo d'onore. Non importuna le ragazze. Sono le ragazze che importunano lui. Abbestia. Trust me.

Melo! ha detto...

non mi danno tregua, io cerco di concentrarmi per imparare a fare i cubi..

Miriam Gambino ha detto...

Chi è che ti importuna locco? vedi che non c'è motivo di scrivere certe baggianate e lo sai benissimo :P
prrrrrr!!!